23 Giugno 2018
[]

IL FORCOLI CHIUDE IL CAMPIONATO AL 5° POSTO IN CLASSIFICA

09-05-2018 11:32 - news prima squadra e juniores regionali
SCONFITTA DI MISURA PER GLI AMARANTO SUL CAMPO DI ACCIAIOLO
ATLETICO ETRURIA 3
FORCOLI VALDERA 2
ATLETICO ETRURIA: Salvadori, Stefanini, Pizzi(74´Calandrino), Mucci, Costagli(65´Buti), Frediani, Nobile, Ercoli, Talini(53´Puccioni), Lorenzi(69´Giovannelli),Tantone(53´Ferretti). All.L.Paci
FORCOLI VALDERA: Olivari, Bitozzi(56´Miccoli), Landi(41´Grandoli), Taglialatela, Salvini, Di Sandro (65´Toti), Scalzo, Favarin(51´Bernardini), Sabatini, Demi, Mainardi(78´Samb). All.R.Marmugi.
Arbitro: De Marco di Lucca, coll. Mantella/Nasca di Livorno
Marcatori: 17´ e 53´Tantone, 78´Ferretti, 79´Scalzo, 87´Sabatini.
Angoli : 5 a 2 per il Forcoli
Acciaiolo L´Atletico Etruria vince la partita con il Forcoli, incassa tre punti importantissimi e si guadagna la salvezza diretta a coronamento di un girone di ritorno a dir poco superlativo. "Missione compiuta dice con soddisfazione l´allenatore Livio Paci a fine partita grazie alla serietà, alla compattezza e allo spirito di sacrificio dimostrati da questo gruppo di giocatori". Il Forcoli esce sconfitto ma sul campo ha dimostrato di esserci soprattutto nel primo tempo quando, andato sotto di un gol, ha avuto una bella reazione collezionando quattro nitide occasioni da gol. Le remote possibilità che il Forcoli potesse accedere ai play off erano legate non solo alla necessaria vittoria con l´Etruria ma anche risultato atteso da Perignano che non doveva consentire al Cecina di vincere. Invece i Fratres contro la seconda in classifica sono scesi in campo con ben sette quote giovani, diventati nove nel secondo tempo, a dimostrazione che per loro fermare il Cecina era secondario rispetto alla salvaguardia e al recupero, in ottica play off, di alcuni giocatori molto importanti nell´economia del loro gioco. I risultati non si sono fatti attendere con il Perignano che in casa, quest´anno mai successo, è andato sotto di quattro reti dopo nemmeno un´ora di gioco. Con questo risultato per il Forcoli vincere con l´Etruria diventava quasi inutile. Nonostante tutto la squadra amaranto, nel finale di partita con tanti giovani in campo, di cui alcuni all´esordio in prima squadra, ha saputo far vedere di avere le capacità per fare male recuperando buona parte dello svantaggio. Veniamo alla cronaca di una partita iniziata con tanta prudenza ma che al 17´ si sblocca quando Tantone si avventa su una palla contrastata in area forcolese e batte Olivari. Il Forcoli reagisce e in pochi minuti colleziona quattro occasioni da gol. Al 27´ e al 29´ Sabatini si presenta solo davanti a Salvadori che in entrambe le occasioni devia in angolo. Al 32´ ci prova Demi ma il portiere locale non si fa sorprendere e risponde alla grande. Altra occasione al 35´ per Mainardi che, su assist di Scalzo, di testa mette sul fondo di un soffio. Le notizie che arrivano dal campo di Perignano tolgono qualsiasi illusione alla squadra amaranto. Avvio di ripresa ancora nel nome dell´Etruria che raddoppia, al 53´, con Tantone abile a finalizzare al meglio un ottimo lancio di Ercoli. Due occasioni per Scalzo per accorciare le distanze ma al 78´, su un bel cross di Calandrino dalla sinistra, Ferretti spizzica di testa, sorprende Olivari e fa tris per l´Altletico. Il punteggio diventa pesante per il Forcoli che non ci sta perché i valori e il gioco fatto vedere non dicono questo. Oltre a Samb, già entrato con la Pecciolese, fanno il loro esordio in prima squadra i giovani Bernardini, Miccoli e Toti e il loro contributo in campo non dispiace, tutt´altro. La reazione forcolese nel finale fa male. Scalzo al 79´ sorprende tutti in area e mette la palla alle spalle di Salvadori. Passano pochi minuti e al 87´ Demi controlla un buon pallone e poi serve per l´accorrente Sabatini che questa volta non sbaglia. Il recupero forcolese mette paura all´Etruria che cerca di mantenere il controllo della palla e di condurre in porto la preziosa vittoria. Al fischio finale è festa grande per il locali per una salvezza veramente sudata ma meritata. Per il Forcoli un buon campionato che, senza tutti quei punti persi per strada al termine di partite incredibilmente gettate via, poteva tranquillamente essere ottimo con anche buone possibilità di salire di categoria.
Pietro Mattonai



Fonte: MP
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname




i campionati

classifica alla 30° giornata 06-05-2018
SQUADRA PT
PRO LIVORNO A.S.D.64
SPORTING CECINA58
PECCIOLESE A.S.D.53
FRATRES PERIGNANO 47
FORCOLI VALDERA44
AUDACE GALLUZZO43
S.DONATO ACLI POL.42
SPORT CLUB ASTA41
ALBINIA U.S.D.41
MONTEROTONDO38
ATL. ETRURIA38
CASCINA A.S.D.37
A. PICCHI CALCIO 36
DONORATICO U.S.D.27
S. QUIRICO25
FONTEBLANDA A.S.D.18
[ continua ]

Prossimo Incontro


[Realizzazione siti web: crea sito squadra di calcio]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY (ART.13 D.Lgs. 196/2003
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi INFORMATIVA SULLA PRIVACY (ART.13 D.Lgs. 196/2003  obbligatorio